domenica 29 gennaio 2012

Operazione smaltimento prodotti (di rifiuto).

Oggi nell'ora di ricreazione (leggi pausa studio) cercavo una crema mani. Ne ho una in borsa che porto sempre con me (alle olive che qui manca), ma ero straconvinta di averne anche una nei miei beauty-cassetti. E così ne ho aperto uno, e meraviglia delle meraviglie, ho trovato due creme per le mani. Non solo, aprendo anche il cassetto superiore a quello dove c'erano le creme, mi sono accorta di avere un sacco di prodotti che non uso, che dimentico di usare, che ho smesso di usare tempo fa o che semplicemente ho comprato perchè in offerta. E allora ho avuto una brillante idea...perché non scriverci un post? Sì, infondo perché non farlo?
E allora mi sono armata di pazienza e ho svuotato tutti i cassetti (quelli della mia stanza e quelli del bagno), ho rovistato nell'armadio e nelle borse. Quello che vedrete qui di seguito è, più o meno, quello che circola nel mio "reparto bellezza", più o meno perché mancano i trucchi, i prodotti che utilizzo più spesso e che quindi sono più a portata di mano, ovvero shampoo, crema per il viso, bagnoschiuma, deodorante e qualcos'altro che ora mi sfugge.

Questa è una (prima) visione di insieme. Ma passiamo ai dettagli:

Linea profumi:
Roma di Laurea Biagiotti, ho smesso di usarlo anni fa, infatti nella boccetta è rimasta solo qualche goccia per ricordo. Me l'ha regalato mia sorellla quando ho fatto 18 anni....ben....8 anni fa.
Nostos, elisir dell'Erbolario, comprato un paio di anni fa e usato ad intervalli. Ha un profumo piacevole, ma il fatto di doverlo stendere quando lo spruzzi un pò mi scoccia.
Dietro, Eternity di CK, anche questo un regalo. Del mio ex. Anche questo un ricordo, quasi finito.
Accanto Perla Nera. Quasi agli sgoccioli, per cui prossimo all'eliminazione.
Poi un profumo legnato (che siamosoloamici mi ha invitato espressamente a non mettere mai più, ma io lo dico che quel ragazzo è un cafone) e muschio bianco dei Tesori d'Oriente. Il primo, a mio avviso, è prettamente estivo, il secondo non l' ho abbandonato per altri profumi (in ogni caso queste bottigliette durano un sacco).
E infine, un profumo di Yves Rocher, anche questo un regalo di una mia amica, che metto ad intervalli irregolari.


Questa è la linea deodoranti. Quelli centrali, dell'Avon, sono nuovissimi, non ancora aperti. E non ve li consiglio. Hanno un effetto duraturo (premiati solo per questo), ma lasciano la pelle secca.
Poi altri: Garnier, Dove e Nivea, che sono ottimi per la profumazione ma hanno lo stesso problema.

La linea corpo:
crema Laurea Biagiotti (mai messa, giuro!), che era insieme al profumo;
crema Perlier alle mandorle che è quella che sto utilizzando più spesso ultimamente;
olio alla vitamina E per screpolature, comprato in farmacia per un problema alle labbra mentre facevo la cura per l'acne;
crema alla mirra Tesori d'Oriente (ancora nuova);
crema mani Nivea e quella all'arnica sempre di Yver Rocher, e infine una crema corpo Dove, lasciata a metà mesi e mesi fa.


Questo è quello che è uscito dai cassetti del bagno e da qualcosa sparsa qua e là sulle mensole...ehm, sì sono disordinatissima.



Profumo al the bianco, buonissimo, che uso per le occasioni speciali, e che riscuote un certo successo. E' uno dei pochi prodotti che ho ricomprato quando è terminato.
Profumo-imitazione di Miracle, se non erro, preso al mercato e pagato 5 euro. Contrariamente a quanto ci si può aspettare, è buono e rimane sulla pelle per molto tempo. Non so se effettivamente è un'imitazione fatta bene, per quanto riguarda la profumazione, però l'importante è che abbia un profumo gradevole.
Un'altra lozione per il corpo, usata raramente, che devo eliminare in fretta: non è il massimo, ma essendo un regalo, mi dispiace buttarla di sana pianta.
Crema Dove per il corpo che sta finendo, crema Fissan che uso per le irritazioni della pelle post-ceretta, il mio deodorante di fiducia Neutro Roberts, associato ad un'altro tipo, sempre Neutro Roberts, che uso quando devo stare fuori per poco tempo (ho strane abitudini lo so); bagnoschiuma Iris dell'Erbolario, che mi piace un sacco, ma dimentico spesso di usare; e poi confezione mini di Olio Johnson, che uso quando mi scoccio a mettere la crema dopo la doccia.


Qui ci sono prodotti che uso regolarmente, altri che sono nuovi, altri da evitare.
In particolare il balsamo di non so che marca, comprato a Limoni in offerta, ma usato semplicemente per due volte,dopodichè abbandonato perchè mi appesantiva i capelli. Poi il latte detergente Venus che uso più o meno con una certa frequenza accanto ad uno nuovo di Yves Rocher, un esfogliante viso alla pesca di Yves Rocher, quasi terminato perchè davvero buono, ed un'altro al miele e cereali che promette miracoli, e invece...non fa proprio nulla. Il detergente della Garnier, usato abbastanza, ma come al solito ci ho rinunciato a pochi ml dalla fine. E infine una nuova crema viso Cera di Cupra che non ho ancora usato, ma che dubito potrà essermi utile.




Questi invece sono tutti i campioncini che ho accumulato negli ultimi anni, alcuni sono davvero vecchissimi, ergo da buttare senza nemmeno aprire.
Purtroppo ogni volta mi riprometto di usarli (vedi quando dormo fuori o in alcune occasioni tipo piccoli viaggetti )con scarsissimi risultati. E così negli ultimi anni ne ho collezionati così tanti, che non so davvero che farmene.

Questo è più o meno il risultato di una pausa pranzo "beauty&co".
Non sono fissata per i prodotti per il corpo, però non nego che mi piace provare, cambiare, testare nuove fragranze...di solito compro i prodotti al supermercato, nonostante è arcinoto che le marche commerciali sono quelle con prodotti non proprio "salutari", però a volte bisogna fare i conti anche con il portafogli, e quindi le marche che utilizzo mi sembrano un buon compromesso.
L'obiettivo è quello di non comprare nulla per i prossimi due mesi, cercando di consumare tutto quello che ho e creare un nuovo armadietto con i prodotti strettamente necessari senza accumulare doppioni.
Ovviamente vi farò sapere come andrà.

E voi? Ditemi che non sono l'unica ad accumulare prodotti bellezza a vanvera! 


sabato 28 gennaio 2012

On air #40



E niente. C'è questa canzone che mi strapiace.
Buon sabato a tutti...

PS.ma secondo voi perchè non riesco a rispondere ai vostri commenti? [vorrei usare quella nuova funzione "rispondi" di blogger sotto il vostro commento, ma non ci riesco!uff]

venerdì 27 gennaio 2012

Cronache di una studentessa in biblioteca.

[Io china sui libri, arriva uno]
Scusa avresti una penna da prestarmi?
Si, si, ti va bene nera?
Si.
Tieni.
Grazie.

Prima di andare via me la restituisce e mi ringrazia.

Oggi lo stesso ragazzo arriva e mi fa:
Scusa è libero? Indicando il posto accanto al mio.
Si.
Nel frattempo si siede, apre il libro e io gli faccio: stai preparando farmacologia?
Si, anche tu?
Si. 
Parliamo un pò dell'esame, poi dà un'occhiata ai miei appunti e dice: 
E' il viagra quello? [Indicando la formula chimica]
Ignara guardo bene e leggo che effettivamente, coperta dal libro, c'è la parola VIAGRA.
Sì, ma hai imparato la formula nel caso possa servirti? 
Ride.
Sì, lo so. Battuta patetica.
Parliamo dell'esame e nel frattempo lo vedo che chiede la penna al ragazzo accanto.
Ma scusa hai fatto lite con le cartolibrerie?
No, è che ogni volta me la dimentico.
E scusa, ma quando prendi i libri per venire in biblioteca, è così difficile prendere anche una penna?
No, tranquilli, questo non gliel'ho detto.

lunedì 23 gennaio 2012

The versatile blogger

Vorrei RINGRAZIARE di cuore: M., QueenOfCarrot e MemoriaRem per il premio "The versatile blogger".
Le regole credo le abbiate già imparate: passare il premio a 15 blogger e dirvi 7 cose di me.
Molte di voi sono state premiate, perciò non passerò il testimone ad altri/e blogger (anche perchè la scelta sarebbe ardua), però vi svelo 7 cose di me, che forse probabilmente vi ho già detto [sono noiosa lo so!].


1.ho una cicatrice sul collo bruttissima, ma che, come dice Jovanotti, credo sia un autografo di Dio: mi ricorda chi sono, come funziona il mio corpo ed è qualcosa di me che non mi piace ma con cui ho imparato a convivere.

2.impazzisco per le palle di Mozart e i pasticciotti leccesi.

3.amo i tulipani

4.amo guidare di notte

5.ultimamente ho la fissa per il decluttering

6.raramente indosso il nero (a parte l'intimo)

7.il mio migliore amico uomo è un prete!

Bello e impossibile.

Io penso di avere una dote innata, uno di quei talenti che andrebbero premiati come "peggiore inclinazione naturale nel complicarsi la vita". Che detto in parole povere sarebbe: mi piace uno. E già questo è un problema, o potrebbe esserlo perché quel mi piace ha un lato tragico con sé, ovvero mi piace uno impegnato.
E allora dov'è il talento direte voi? Nessun talento infatti, solo una costanza che andrebbe premiata, non foss'altro come consolazione. Non posso avere l'uomo che mi piace, beh almeno regalatemi un premio di consolazione. Che ne so, un viaggio in India, o magari una borsa Prada o una villa con piscina. Chiedo troppo? Forse.
Fatto sta che tre mesi fa incontro uno in stazione. Lo guardo mentre dentro di me il criceto mi suggerisce che il soggetto in questione non è nuovo ai miei occhi. Facciamo il viaggio insieme, lui mi fissa, io ricambio. Infondo ciò che è bello va ammirato.
Il giorno dopo sono la donna più fortunata del mondo perché Belloeimpossibile lo incontro in biblioteca. E allora mi si accende il cervello, della serie : ah, ecco dove ti avevo visto. E niente, lo rivedo nuovamente in stazione, poi in facoltà, e poi nuovamente in biblioteca. Sono una donna fortunata io. Ma niente, lui mi guarda, io pure e finisce là.
Oggi per caso riesco a carpire il suo nome e corro subito su facebook a cercarlo [santo facebook!] : Belloeimpossibile nato a paesesperdutosullemontagne, studente di unafacoltàbellissima, fidanzato ufficialmente. Oh, cazzo. Fine delle mie fantasie.
Ed ecco che il copione si ripete: ennesimo colpo di fulmine per una persona già impegnata. Ora ditemi se questa non è sfiga.




PS. lui è proprio come la canzone: occhi neri e sapor mediorientale.

sabato 21 gennaio 2012

On air #39

Allora per stasera mentre siete là che vi mettete il mascara, scegliete cosa indossare mettendo in  subbuglio la stanza, andate su youtube e ascoltatevi questa canzone a tutto volume.
Uscirete con un sorriso a 32 denti.
Buona serata (io purtroppo resterò a casa a studiare!).

Il decluttering fa bene.

Stamattina mi sono alzata presto. Come tutte quelle volte in cui decido di non mettere la sveglia la sera prima. Dovrei provare a farlo in settimana questo giochetto, chissà possa essere vantaggioso. Fatto sta che ho aperto gli occhi dopo essere stata 6 ore e mezzo tra le braccia di Morfeo, mezz'ora prima dell'usuale sveglia settimanale. Mi sono alzata, sono andata in cucina e, visto che non c'era nessuno, solo mio padre già tutto bello e vestito (alle 7 di mattina!) che guardava l'ennesimo servizio sulla tragedia Concordia, sono ritornata nel mio bel piumone caldo per un'altra oretta.
Alle 8.18 [sì, manco fossi una svizzera al primo appuntamento di lavoro], ho deciso di ritornare degnamente nel mondo dei vivi. E allora caffè caldo, un pezzettino di pandoro (a casa mia ci sono ancora rimasugli di natale), ho legato i capelli, acceso il pc, messo un po' di musica (anni 80 per la precisione), fatto un bel bagno caldo e ho cominciato con la missione del giorno: decluttering.
E allora via vecchi appunti, quaderni, ho messo via un po' di libri che non leggerò mai [De rerum natura, Lucrezio; Padre padrone, Gavino Ledda; Mastro don Gesualdo, Giovanni Verga; Una donna, Sibilla Aleramo; L'origine delle specie, Charles Darwin, letture leggere, insomma], roba che ormai per forza maggiore non mi entra più, soprammobili inutili ma che per mia sorella e mia madre sono indispensabili.
Ho messo un nuovo impianto stereo, combinando un macello [ho rotto una di quelle sfere con l'acqua che se le capovogli scende la neve], impigliandomi più volte nei fili...ma alla fine quando ho acceso l'mp3....mi sono sentita la donna più felice del condominio.

venerdì 20 gennaio 2012

Il giveway di Claudia

Oggi tento la fortuna partecipando al giveway di Claudia e vi invito a fare un salto per partecipare...
...che magari con un gloss rosso sembro più carino e mi trovo pure il principe azzurro! :)

giovedì 19 gennaio 2012

On air #38



Stanca, manco avessi lavorato in miniera, passo per darvi la buonanotte sperando in tempi più felici per scrivervi e leggervi.
Ci sono, non mi sono dimenticata di voi....piuttosto mi sono dimenticata di me stessa...
Buonanotte.

domenica 15 gennaio 2012

[Film] Immaturi il viaggio.


Dopo essersi ritrovati per affrontare gli esami della maturità, i sette protagonisti del film decidono di organizzare quel famoso viaggio di fine scuola che non erano riusciti a fare ai tempi del liceo. Accompagnati, chi volontariamente e chi no, da mogli, fidanzate, genitori e figli, vivranno nuove avventure e nuovi percorsi di crescita in un'isola della Grecia, rivelando ognuno nuove debolezze, a dimostrazione che la vera "maturità" non si raggiunge mai completamente.

[fonte: coming soon]

Io il viaggio della maturità non l'ho fatto, anzi ricordo che quell'anno il massimo del divertimento fu il camposcuola con il gruppo della parrocchia. Però credo sia stata una delle estati più belle e importanti della mia vita. Scelsi l'università, rividi il mio primo amore e dimagrii tantissimo. E' successo così tanto tempo fa, che mi sembra davvero un eternità. Ah che tempi!

giovedì 12 gennaio 2012

....ma buonasera!

Sembra strano ma...manco qui da un bel pò...
Sì, un bel pò....pari a 5 giorni, che per una abituata a sparare (oltre che scrivere) cazzate alla velocità della luce, 5 giorni sono...5 giorni.
Cosa è cambiato in questi giorni?
Niente, a parte io.
Forse sono un pò più magra dopo un nonsocosa che mi è preso tra sabato notte e domenica mattina. Niente alcool, giuro.
Ho vomitato manco fossi sotto effetto di un'anestesia e per quasi 3 giorni sono andata avanti con the e fette biscottate. Che allegria!
Oggi ho ripreso a mangiare come ai vecchi tempi, ovvero io e la dispensa una cosa sola.
Ovviamente con tutte le precauzioni del caso perchè il mio stomaco è ancora un pò debole, a parte le patatine San Carlo...ma trovate così, voi potevate rinunciarvi? Io no.
...e rullo di tamburi...notizia inaspettatissima, che ovviamente ha fatto già il giro del mondo fino ad arrivare alla sottoscritta, mentre le mie amiche più strette si chiedevano se io lo sapessi...il mio ex si è lasciato con miss yogurt scaduto....non potete immaginare la mia gioia immensa. Si lo so che non si gioisce sulle sventure amorose altrui...ma credetemi, una dispotica, miss acidella indispettita, signorina rottermayer del cazzo non andava proprio bene per lui!
Il perchè non è dato sapere....ma conoscendo lui...c'è qualcosa sotto....in ogni modo non passerò i prossimi giorni arrovellandomi sul perchè di codesta fine...anzi sarò catapultata con la testa direttamente sui miei libri perchè la sessione si avvicina e l'ansia non fa che aumentare!
Buona serata!

Ps. per rimanere in tema di segreti ;)

sabato 7 gennaio 2012

Se state leggendo questo post allora vuol dire che il mio tentativo di scrivere un post tramite cellulare è anche andato a buon fine . E allora vi auguro una buona notte.

giovedì 5 gennaio 2012

Post-it #16

Non è che stamattina mi sento uno schifo, di più.
A parte la faccia che è inguardabile...per la cronaca ieri non ho avuto neanche il tempo di struccarmi, anzi non ho avuto la voglia, quindi immaginate i miei occhi stile panda], poi come se tutto questo scempio non bastasse, l'ormone mi è esploso in faccia, precisamente sul contorno labbro inferiore, con non uno, bensì due, brufoletti belli belli...[roba da horror, lo so]; e poi ancora, ieri mentre mi facevo la ceretta una bella scottatura sul labbro superiore....insomma mandatemi un restauratore facciale perché non mi posso proprio vedere.
In tutto questo non poteva mancare il ciclo, e poi il raffreddore, e poi il mal di testa che come al solito ha toccato il mio stomaco...
Insomma ritenetemi un miracolo vivente se sono qui a farvi rabbrividire con le mie sventure!
[PS. rabbrividire è un verbo presuntuoso, diciamo che avrete subito detto "sta sfigata!"]

martedì 3 gennaio 2012

On air #37



C'ho un animo un po'....tamarro, lo so.
Ma non vedo l'ora di ballarla, soprattutto per imitare lui e prendermi gratuitamente della pazza.
Sono da ricovero,di questo ne sono cosciente, ma mi piace divertirmi con poco.

Anno nuovo...testa nuova!

Nessun taglio...[anche perché dopo l'esperienza del taglio euclideo di un mesetto fa, non taglierò i capelli per i prossimi 12 mesi (come minimo)]...ma finalmente libera da quel castano - nero che faceva sembrare la mia testa quasi finta...
...di certo, chiunque mi vedeva sapevo che ero una "tinta".
Oggi invece colore decisamente più chiaro, leggeri colpi di sole, capello super lucido....ah, sì, mi sento decisamente un'altra. 
Anno nuovo testa nuova! Ora,invece, sono all'opera per cambiare quello che è dentro la mia testa (lavoro decisamente più difficile).

lunedì 2 gennaio 2012

Il primo post...

...del 2012 non poteva che cominciare con una lista di buoni propositi. E anche se qualche giorno fa avevo scritto che non l'avrei fatta (era puro scazzo), armata di buona volontà, mi sono decisa a stilare una lista provvisoria che spero si aggiorni durante l'anno, ma che, soprattutto, possa vedere tutti i miei buoni propositi realizzati.

E allora...per questo nuovo anno vorrei...

LAUREARMI! (e l'obiettivo a cui tengo maggiormente, oltre ovviamente a capire cosa voglio fare della mia vita!)

Dimagrire (ma di brutto!), e quindi riprendere la corsa o magari iscrivermi in palestra [le prime 3 ore di dieta stanno andando bene ;) ];

Andare oltre la soglia dei 12 libri annuali, e quindi leggere di più!

Imparare ad usare la macchina fotografica, comprata quasi un anno fa, di cui ho abbandonato il libretto di istruzioni nella scatola;

Ascoltare ancora più musica, senza fissarmi con canzoni particolari per mesi e mesi (vedi Sweet disposition, che ascolto ormai dal lontano 2009 e non va più via dal mio Ipod);

Fare un viaggio all'estero e poi tornare a Roma a trovare i miei amici, visitare Firenze (visto che due anni fa ci sono stata solo per una notte);

Fare un'ulteriore pulizia di tutti quei rapporti superflui;

Cercare di mantenere tutte le promesse che faccio (o almeno quelle più importanti);

Guardare più film;

Finire le serie di Grey's Anatomy lasciate in sospeso da un bel pò...

...e poi mi piacerebbe imparare a cucinare, allargare le mie conoscenze, migliorare l'inglese, trovare un lavoro, innamorarmi di una persona seria, essere più costante nei rapporti, avere meno ansie...

Io non credo di aver chiesto la luna...quindi ben venga la mia buona volontà ad impegnarmi (quella almeno c'è...non so il resto!)[Diciamo anche che serve una bella botta di c!]

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...