Ancora con una valigia in mano.

Riparto. Vado a Firenze.
A meno di un mese da quello che è stato uno dei più bei viaggi che ho fatto.

Ripenso spesso a Lisbona.
In un periodo in cui dovrei pensare ad altro.

Dimenticherò anche lei e tutti gli effetti collaterali.

Nel frattempo stacco dal mondo con un'ennesima fuga.
Mi vado a prendere una boccata di ossigeno lontano da un quotidiano che mi sta spegnendo giorno dopo giorno.

Commenti

  1. viviti la tua fuga e godine in modo assoluto, che te la meriti

    RispondiElimina
  2. già tornata?
    Non ti abbiamo accolto benissimo, mi dicono. Spero che nonostante il tempo, tu sia stata bene.

    RispondiElimina

Posta un commento

E ora dimmi cosa pensi...

Post popolari in questo blog

Color cervone

Intermezzo soft-porno. E anche soft-incazzato.

[4/366] C'è ancora qualcuno che legge i blog?