Altrimenti.

Non mi sono persa nel regno di Silent Hill.
Una risposta è arrivata, banale, ma è arrivata.

L'ho ignorata. Perché era una di quelle risposte inutili che avrei preferito non ricevere.

Io mantengo sempre le promesse. 

Peccato che quel sempre è durato meno di 12 ore.
Mi ha riscritto e mi sono ritrovata a leggere i suoi tormenti autocommiserativi mentre cercavo di sbrigare le mie cose a lavoro.

Bipolarismo? Forse.
Poi è ritornato in sé e ha rotto tutte le promesse di cui si era fatto paladino.

A quel suo a mai più - che devo ammettere mi ha ferito un po'- è seguito un vorrei vederti. 
Eccolo lì, pronto a rimangiarsi tutte le promesse che non sa mantenere.

E quindi niente. Non ci siamo ancora visti. Ma mi ha cercato in un numero indefinito di volte, compreso alle 2.55 di questa notte.

Forse domani saprò darvi delle risposte.

E sì, vorrei vederlo anch'io, altrimenti non gli avrei scritto.





Commenti

Posta un commento

E ora dimmi cosa pensi...

Post popolari in questo blog

Color cervone

Intermezzo soft-porno. E anche soft-incazzato.

[4/366] C'è ancora qualcuno che legge i blog?