lunedì 17 giugno 2013

Che vita di merda.

Vorrei lamentarmi.
Vorrei gridare che la vita è una merda.
Che non mi piacciono le macchie che mi sono uscite sulla faccia.
Che la bioinformatica fa schifo.
Che sono stanca di vedere chiappe piene di cellulite in mostra con molta nonchalance sulla spiaggia, mentre io mi faccio mille problemi per indossare uno slip normale.
Che pure io voglio un uomo. Di quelli seri. Di quelli che mi danno un bacio sulla fronte e mi guardano negli occhi quando mi parlano.
Che mi sono già rotta le palle dei weekend tutti uguali.
Che è frustrante vivere pensando continuamente a cosa pensano gli altri di te.
Che sono un po' invidiosa della felicità altrui. Perché la vorrei anche io. Almeno un po'.
Che tu sei uno stronzo, però mi piaci.
Che questi brufoli sul mento non me li merito, non ho mica 14 anni.
Che le mie amiche non possono sposarsi facendomi sentire ancora più sfigata. E mica perché non ho un marito...no, no. Manco lo voglio, un marito. Però...provate ad immaginare come mi sento, io, a 27 anni, ancora sui libri, senza un lavoro, senza soldi e senza sogni.
Che vita di merda.

17 commenti:

  1. Dovresti guardare il film "Persepolis" sai? Lo guardo sempre quando mi sento giù...funziona!

    http://bionicgirl94.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. darò un'occhiata!!anche se non ti nascondo che non amo molto vedere i film ;)

      Elimina
  2. 27 anni, ancora (dovrei dire "di nuovo") sui libri, senza un lavoro, senza soldi: presente, è la mia descrizione. Almeno i sogni li ho... ma a volte sapere di non poterli realizzare rende tutto più difficile. Teniamo duro, non può andare sempre così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco...è proprio gli ostacoli che si incontrano nel dover realizzare i propri sogni che mi mettono in difficoltà!

      Elimina
  3. Io non mi preoccuperei tanto di chiappe cellulitose, brufoli sul mento (li ho io a 33 anni), e nemmeno dei soldi, sempre che tu non sia economicamente in una situazione di emergenza.
    Mi preoccuperei dell'ultima cosa che hai scritto, prima della frase in grassetto. Anche se non ci credo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si...beh in raltà non ci credo neanche io...il problema però è che ogni tanto i miei sogni si suicidano! ;)

      Elimina
  4. Michi... Anch'io 27, laurea il mese prossimo, senza lavoro e senza soldi. I sogni li ho, almeno ci credo. Sarò un'illusa?:) L'importante è crederci e sperare di poterli realizzare!:)
    Forza e coraggio :)

    RispondiElimina
  5. coraggio, sei una bella persona, lo sai?
    capita a tutti di sentirsi così, anche se si ha un uomo fantastico accanto!
    passerà! e sono sicura che anche tu troverai presto l'uomo giusto per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille...non credo di essere così bella come sempre, ma accetto il tuo complimento! grazie!

      Elimina
  6. ciao, sono Andrea e ti leggo da qualche mese, mi hai divertito molto e incuriosito, però questo post non mi piace. Non hai 16 anni, ma 27, sei una donna matura e non un adolescente, ci sono giornate nere e altre belle solari, tirati su le maniche e pedala che hai la forza per farlo, basta lamentarsi che non serve.
    scusa la franchezza!
    saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ogni tanto ci sta che uno si lamenti eh ;)

      Elimina
  7. pensa. A me invece pari una persona così... così.. vera e morbida.
    Questo è un lusso, credimi.

    Il resto arriva.
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Tu sei davvero una splendida persona! ;)

      Elimina
  8. Credo che le persone pienamente soddisfatte e appagate della propria vita siano davvero poche.
    Arriverà anche il tuo momento.
    E, da adesso, hai un follower in più ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Credo che le persone pienamente soddisfatte e appagate della propria vita siano davvero poche.
    Arriverà anche il tuo momento.
    E, da adesso, hai un follower in più ;)
    Un bacio

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...