domenica 2 giugno 2013

Domenica mattina.

Domenica mattina. Il caffè è ancora sul fornello. Sento il suo odore dalla cucina. Ho il telefono tra le mani. Racconto la mia serata ad una delle poche amiche sveglie, fatta di Grey's Anatomy, Herman Hesse e Jeff Buckley. Santo Whatsapp. Fa sentire più vicini. Minimizza le distanze.
Mi alzo, ho bisogno di una ricca colazione, anche se nel frigo non ci sono yogurt e l'unica cosa buona sono i biscotti integrali, rigorosamente biologici. Adesso mangiare bio è diventata un'ossessione.
Ne prendo 3. Contati, come i desideri per questa mattina: buona musica, bici e mare. Ho bisogno di lasciare andare le gambe, insieme ai pensieri.
Bevo il caffè, mentre leggo distratta il corriere che mio padre ha portato stamattina. Sempre belle notizie da questo paese allo sfascio.
L'Italia derubata e colpita al cuore, viva l'Italia, l'Italia che non muore. Però mi piace questo paese, perché sa resistere. O forse mi illudo che sia così.
Ma per oggi niente discorsi seri. In queste ultime settimane mi sono fatta odiare parecchio. Sapete, alla gente dà fastidio la verità. Dà fastidio che ci sia qualcuno che stia lì a puntualizzare, che si informa, che ha il coraggio di rompere gli schemi con la forza del proprio pensiero. E non voglio fare la Bastian Contrario della situazione, ma questo paese deve svegliarsi. E lo dico soprattutto per il mio ameno paesello, così riluttante al cambiamento.
L'altra sera stavo per mangiarmi viva una ragazzina (in realtà non molto più piccola di me) che diceva: è facile criticare la politica dal di fuori (e fin qui nulla di male, c'hai ragione!), ecco perchè ho deciso di starci dentro. Mi sono iscritta al partito del PDL, per capire... Al momento in Italia è l'unico partito forte...
Cosaaaaaaaaaaaaaaaa??? Ma cosa devi capire che non sia stato spiegato??? Vi giuro che quando sento parlare la gente così, soprattutto se quasi mia coetanea, mi parte l'embolo. Ma che cazzo dite?!
Il clou è arrivato quando ha detto Penso che Angelino sia un ottimo leader...dovrebbe governare lui.
Eh??!! Angelino??? Ma è tuo fratello che lo chiami così?! No, e allora!
E poi non ho potuto trattenermi dal dirle Ma lo sai che ci sono delle controversie su di lui in merito alla sua associazione con l'ambiente mafioso?! No, perché certe cose è bene ricordarsele, o  meglio saperle! E sarò anche pervenuta, però checazzo!
Ok, ho detto niente discorsi seri. Anche perché ne ho poca voglia. Ho poca voglia di incavolarmi e rattristarmi anche oggi.
Voglio rimanere leggera. E allora finisco il mio caffè, indosso le mie converse gialle, inforco la bici e vado al mare.
Buona domenica!


3 commenti:

  1. Vorrei tanto avere il mare vicino... ma soprattutto godermi la pace della domenica mattina... invece di continuare a correre a destra e a manca *_*....

    Per quanto riguarda la politica... la maggior parte non ne capiscono nulla... gli altri parlano per sentito dire... una cosa sola è certa... politica = litigi = guerra

    RispondiElimina
  2. E va beh, lo so è sbagliato quello che penso ma per me già uno che si iscrive a quel partito merita che questo paese sia così governato e soprattutto non merita di confrontarsi con me...e qui mi fermo..

    RispondiElimina
  3. Angelino... Angelinooo????

    muoio.

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...