martedì 3 aprile 2012

Ti regalo volentieri una personal shopper.

E' primavera. [Oddio, stamattina non si direbbe, visto che ho i piedi gelati, c'è vento, e giro per casa con il plaid incorporato.]
Dicevo che è primavera, è oltre alle temperature c'è qualcos'altro che me l'ha fatto notare: la cellulite di noi donne overXXXXXXL. No, dico. Ho capito che fa caldo. Ma scoprire ciò che non è bello, non mi sembra giusto. Soprattutto per gli occhi di quelle/i come me che devono trattenere conati di vomito.
Ti serve una personal shopper? Eccomi. Posso offrirmi per l'occasione. Anche senza essere retribuita.
E' solo per insegnarti un po' di buon gusto. Sì, perché girare con leggins e cellulite che straborda persino dalle ginocchia, non mi sembra il caso.
Se proprio ci tieni a metterti questo capo, che a quanto pare consideri un pantalone, osa con una maglietta un po' più lunga.
Mentre a te che metti calze color carne, quelle che dovrebbero farti sembrare le gambe abbronzate, ti suggerisco che Calzedonia ha una stupenda collezione primaverile di calze colorate, e se proprio i colori non dovrebbero andarti a genio, ci sono quelle ricamate dai colori naturali, ovviamente sempre che tu possa permettertelo. Sì, perché direi che...no, non ci siamo.
Insomma, ironia a parte, donne (ovviamente l'appello è riferito anche alla sottoscritta), una guardatina allo specchio prima di uscire di casa non guasta. Non sono una fescion blogger, anzi, il massimo per me è uscire con jeans e t-shirt anche di sabato sera, ma il buon gusto non deve mai mancare. La consapevolezza di ciò che ci si può permettere e di cosa invece no, anche. Fisico o non fisico, ci sono capi che non sono adatte a tutte. E forse è il caso che qualcuna di voi cominci a farne un comandamento di vita. Perché è anche vero che chi mostra gode e chi guarda crepa, ma se io o qualcun altro crepasse davanti a voi vi toccherà soccorrerlo!

8 commenti:

  1. Bel post!! Su face gira una foto di una con i legging trasparentissimi, e non ti dico cosa si vede! Forse neanche te lo immagini, credimi!!
    ***
    Nuovo Post: Calzature dipinte a mano

    RispondiElimina
  2. Hai davvero ragione! Aiutiamo queste donzelle a capire che i leggings non sono pantaloni, mannaggia! E che le curve sono belle, sì, ma certe ciccette sballonzolanti vanno coperte! Quale portatrice (sana) di cosciotti e gambotte, sono molto sensibile all'argomento! :D

    RispondiElimina
  3. A volte mi faccio tanti di quei flash mentali quando vedo scene di questo genere, del tipo: magari quella lì s'è guardata prima di uscire (proprio come me) e si sentiva a suo agio. Il che vuol dire che qui attorno potrebbe esserci qualcuno che mi guarda e pensa "ma quella non si guarda prima di uscire?!?"...e così mi vengono mille pippe mentali!! ;P

    RispondiElimina
  4. ahahahahah giusto! ciao bella..

    RispondiElimina
  5. Ehehehe, niente di più vero cara Michi :D

    RispondiElimina
  6. Ma infatti il problema vero è che la gente in casa non ha più la doccia (e quindi non si lava) né uno specchio (si capisce da come vanno conciate certe persone).

    Sarà la crisi?

    RispondiElimina
  7. I leggins sono una santa cosa basta però saperli portare con buon senso...io non sono un filino, anzi, ma li uso sempre come leggins e quindi con maglie lunghe e vestiti vari, non certo come pantaloni che, magra o no, penso sia uno dei più orrendi di portare un capo..hai fatto bene a scriverlo...

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...