Oggi, 22 Aprile 1984

E oggi sono 27. Il tempo ci invecchia, e a volte ci rende più belli. Per te è così, i primi capelli bianchi, e quell'aria da dottore ti rendono più affascinante.

Avevo 13 anni. Lo ricordo come se fosse ieri. Dicono che il primo amore non si scorda mai, e credo che, oggi a distanza di 12 anni, posso dire che è vero.

Io non ti ho mai dimenticato, e chissà se lo farò. Perchè mi imbarazzo ancora quando ti incontro a messa a Natale e a Pasqua. Mi imbarazzo quando i miei occhi nocciola incontrano i tuoi verde acqua e maldestra devo nascondere il rossore del mio volto a tua moglie.
Mi imbarazzo quando mi guardi negli occhi e mi chiedi con precisa attenzione ora che fai.

Pensare che oggi è il tuo compleanno e io per la seconda volta non ti farò gli auguri, è come rovistare in un cassetto confuso e trovare le chiavi di mondi passati che ormai non sono più tuoi.
Le chiavi del passato aprono porte che quasi sempre fanno male. O per lo meno, aprire questa porta, pensare che tempo fa avrei voluto essere tua anche a costo di tradire, beh, se non fa male, è sicuramente un tuffo al cuore di quelli che lasciano il segno.

Commenti

  1. che bello,mi piacerebbe riprovare questo genere di emozioni, io invece il primo amore l'ho dimenticato, ho volyto dimenticarlo, ricordo solo che puzzava di marlboro e preferiva la sua moto a me! baci ady

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie della visita! Il tuo blog mi è piaciuto subito già a partire dal colore e dal font! Mi sa che bighellonerò un poco tra i tuoi pensieri... i miei 25 anni me li ricordo a sprazzi... non perchè siano passati poi così tanti anni (o anche si), ma perchè forse il mio stile di vita non era propriamente "sano" :-DDD ma almeno divertente!!!!! Un bacione

    RispondiElimina

Posta un commento

E ora dimmi cosa pensi...

Post popolari in questo blog

Color cervone

Intermezzo soft-porno. E anche soft-incazzato.

[4/366] C'è ancora qualcuno che legge i blog?