mercoledì 27 luglio 2011

Vieni a ballare in Puglia.

L'estate, la mia estate, non comincia nel migliore dei modi.
L'esame non è andato e io mi sento una fallita dalle proporzioni cosmiche.

Devo smaltire la tensione, in questi giorni ne ho accumulata molto. E le mie mani possono dimostrarlo. Ho le dita mangiucchiate che implorano pietà. La testa alleviata da novalgina e oki.

Ma è estate, cavolo.
Io voglio rilassarmi, svuotare la testa dai pensieri, e godermi anche solo per un pò questo sole.
Ho voglia di vestitini scollati, di serate in spiaggia e di balli sfrenati.
Per una settimana voglio vivere senza freni.

5 commenti:

  1. Direi che dovremmo sentirci tutti falliti cosmici, allora :-) non pensarci e goditi questa settimana! (sperando tu trovi tempo migliore di quello che sto trovando io;-))

    RispondiElimina
  2. Mi spiace tanto, ma come ha scritto Marco, non pensarci e divertiti a più non posso...il nostro cervello ha bisogno di una pausa ogni tanto! ;)

    RispondiElimina
  3. Fregatene! Ci hai provato... Studiare a luglio non è cosa da poco.
    Ora non pensarci. Hai bisogno di riposo e svago. Tutto il resto chiudilo in un cassetto!

    RispondiElimina
  4. Come ha detto Chiara qui sopra, fregatene, succede, capita, non significa aver sbagliato tutto. Si inciampa nella vita, accade pure spesso. Riprendi le forze e ritenta.

    RispondiElimina
  5. gli esami sono sempre un'incognita, non pensarci, non sei una fallita... Divertiti, stacca, svagati, riposati, indossa vestitini e scollature, balla e ridi!!!

    sweetpinkmacaron.blogspot.com

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...