venerdì 31 agosto 2012

31 agosto

Il 31 agosto di 12 anni fa salutavo il mio primo fidanzatino conosciuto qui nell'ameno paesello.
Lui, pugliese ma dell'interland , dopo aver passato le vacanze nella sua casa al mare, tornava tra le mozzarelle e le caprette.
E io, che in realtà non ero mai stata innamorata, ritornavo a piangere per il mio amore non corrisposto.
Però i saluti erano doverosi, e così passammo la sera in spiaggia, tra limoni e occhi indiscreti.
Insomma un modo davvero poco triste per salutare l'estate.


8 commenti:

  1. Considerando che hai la mia stessa età, facendo un rapido calcolo sono sbiancata perchè ho realizzato che 12 anni fa eravamo già persone e non più propriamente bambine. Ohibò.
    Se ti va, vieni a trovarmi sul mio nuovo blog! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono venuta qualche giorno fa, ora non lo trovo più! :(

      Elimina
    2. http://dagrandefaroillibro.blogspot.it/
      ;)

      Elimina
  2. Eh, bel modo per salutare l'estate che se ne va...
    Bei tempi!!!

    RispondiElimina
  3. In compagnia di un grande amore sarebbe stato bello salutare ogni estate.

    RispondiElimina
  4. Ma no, dai. L'estate al sud non finisce prima del 15 settembre (almeno è quello che spero io!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mia di solito finisce il 15 ottobre :-)

      Elimina
  5. sono arrivata qui per caso. Bel posto. Ti aspetto d ame.

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...