sabato 11 agosto 2012

Tanto per.

Sembra una mattina di inizio settembre.
Il tempo è incerto, c'è vento e il mare è mosso.
Ho deciso di restare a casa, almeno per ora.
Ordino la stanza partendo dalla collezione dei miei cd.
Mi vergogno dei miei gusti musicali adolescenziali.
Non ci capivo davvero un cazzo di musica.
Però ascoltavo gli Afterhours, eh.
Questo credo possa essere sufficiente a salvarmi.
E intanto guardo qualche foto su facebook.
Matrimonio, sembra il titolo preferito per gli album sull' homepage.
E scopro che anche S. si è sposato.
Cotta delle medie, perso di vista per un sacco di anni e rivisto tre anni fa per caso ad un altro matrimonio.
Ovviamente molto più bello.
Che poi questa cosa che gli uomini crescendo, e invecchiando, diventano più fighi, mentre noi donne no, io non l'ho ancora capita.
Pazienza, vorrà dire che comincerò a pensare seriamente a qualche trattamento anti-età.

Sto pensando anche a cosa fare a ferragosto.
Qui come al solito non organizzano niente.
Unica proposta è party in piscina.
Ma io preferisco fare qualcosa in spiaggia.
Nel frattempo la città è in festa, qui è festa patronale e io ne approfitterò per comprare quelle ventordici mila paia di orecchini.
L'anno scorso ne ho comprati un sacco che non ho ancora messo.
Quest'anno temo farò lo stesso. Voi però fermatemi, eh.

Ragazzodacapelloosceno si è fatto sentire. Io sono entrata in panico.
Lui è quello che non mi ha fatto mancare una carezza quando sono stata fuori. Ma io no, non sono fatta per certe smancerie. Mi sento inadeguata. Forse non sono pronta. O forse mi faccio troppe paranoie.
Non so che fare. Ho risposto dopo ore e ore. Fredda, cinica, distaccata.
Sono una bruttissima persona.








5 commenti:

  1. Sono tornata alle quattro da una festa della birra in un paese vicino al mio. Pensavo di aver sognato i tuoni (o peggio, che fossi più brilla di quanto pensassi) e invece quando mi sono svegliata mi sono resa conto che era tutto vero. Un giorno in meno di mare, maledizione.

    RispondiElimina
  2. Una volta ad una sagra o comprato tre paia di orecchini i quali, essendo di rame non sono nemmeno arrivati a casa. si sono piegati e rovinati prima. Me tapina...
    Chi è il ragazzo dal capello osceno? o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capelloosceno è un ragazzo che ho conosciuto alla marcia ;)

      Elimina
  3. A volte il nostro umore - un po' incerto - rispecchia perfettamente il clima...

    RispondiElimina
  4. facciamo cio che ci suggerisce il mood e a mio avviso non è mai sbagliato. tutto accade secondo un disegno predefinito. anche io caricherò di orecchini la mia scatolina bijoux...:-)bacetti

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...