Di ritorni.

Vorrei scrivere un post bello, forte, profondo come l'esperienza che ho vissuto.
Ma sono triste.
Dopo 12 giorni vissuti con 70 persone, ritrovarsi a far tutto da sola è un trauma.
Mi mancano le risate, la colazione con la nutella, le camminate sotto il sole, il bucato in compagnia, le chiacchierate notturne, i balli, le bestemmie per il sacco a pelo e gli ambienti sporchi, l'accento dei salentini...mi manca tutto.
Confido in giorni migliori per raccontarvi come è andata.

Commenti

  1. Immagino, ho vissuto un'esperienza simile e intensa per 8 giorni...gli addii sono stati tremendi.
    Aspetteremo.
    Un bacio ;)

    RispondiElimina
  2. intanto bentornata, aspettiamo un resoconto con i tuoi tempi ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Bentornata, anche se mi sembra di capire che sei affetta dalla classica depressione post vacanza. Riprenditi!

    RispondiElimina

Posta un commento

E ora dimmi cosa pensi...

Post popolari in questo blog

Color cervone

Intermezzo soft-porno. E anche soft-incazzato.

[4/366] C'è ancora qualcuno che legge i blog?