lunedì 8 luglio 2013

La prima volta all'Ikea non si scorda mai.

E mica pensavo che fosse così bello.
Che la prima impressione che ho avuto è stata quella di sentirmi come Sole del film 500 Giorni Insieme. Peccato che al mio fianco non c'era un figaccione come Joseph Gordon Levitt. 
Però fa niente. Fantasticare è bello. Come inventarsi un'ipotetica casa.

Allora voglio il soggiorno in legno, non troppo scuro, con le pareti rosse o magari verde petrolio. Con una mega libreria, dove metterci libri e cd, il divano in pelle e i cuscini morbidi.
E poi una cucina, quella con il piano cottura al centro, con gli sgabelli all'americana.
E una camera da letto con un letto non troppo basso, le pareti chiare e la cabina armadio.
E poi un corridoio con tanti specchi e il parquet.
E poi una stanza-studio con l'ennesima libreria, una scrivania grande e la sedia con le ruote.
E il bagno grande, dove metterci tutto: la lavatrice, uno scaffale con 100mila prodotti per il corpo, la doccia con le tendine colorate e mille cassetti sotto il lavandino.
Insomma io avrei comprato tutto. Persino le grucce da mettere nell'armadio.
Ma niente. Ho dovuto rinunciare anche al cibo svedese (maledetta dieta).
Ho fantasticato pensando alla mia futura casa. A quando (e se) avrò la fortuna di arredarla.
Di sicuro, quel giorno, mi perderò nuovamente tra i corridoi dell'Ikea, senza uscirne a mani vuote.


11 commenti:

  1. sempre uno dei miei film del cuore...
    all'ikea mi diverto più con jn che con brivido...

    RispondiElimina
  2. 500 giorni insieme lo amo...
    e all'ikea pure io mi perdo via... immagino mille cose... e pur vivendo da sola... per il momento nessuna di quelle fantasie è stata realizzata... a parte la mega libreria

    RispondiElimina
  3. come ti capisco!!! io ogni volta vorrei comprare tutto! adoro l'Ikea!

    RispondiElimina
  4. Di solito un paio di hotdog bastano a giustificare la visita.... ;-) e comunque se pensi che devi montarteli te la voglia di comprarli passa eheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha hai ragione!! Gli hotdog non li ho provati :)

      Elimina
  5. Ci si perde lì. Anche fra le idee ipotetiche di casa ideale. Troppe tentazioni!

    RispondiElimina
  6. quello che ti calamita è la semplicità con la quale ti vendono le idee!!! fantastico !

    RispondiElimina
  7. C'è pur sempre l'Ikea più grande del mondo da andare a visitare, a Stoccolma

    :)

    RispondiElimina
  8. Fortuna qui non è arrivata ancora nessuna Ikea, ma quando arriverà so già che sarà l'inferno!

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...