giovedì 9 ottobre 2014

GreyGoose.

Pensavo fosse una canzone d'amore. E invece ci sono rimasta malissimo quando ho pesato le parole. 
Quando mi sono accorta che quel quando ti levi di torno non vedo l'ora che esci e non torni più è il pensiero di un uomo dopo una notte di sesso con una conosciuta la sera prima. Carino, eh?!
Quando mi sono accorta che quel scendi più giù vieni a darmi il "buongiorno" è un elegante invito ad una fellatio. Sticazzi, aggiungerei.
Insomma, io ieri la canticchiavo, ero felice mentre raccontavo alle mie amiche di aver comprato il biglietto per il concerto di Cremonini, e invece ho subito smesso di sorridere quando la mia amica mi ha detto: ma hai capito che buongiorno vuole Cesare?
Veramente no. Io pensavo che lei si trovasse al piano di sopra, e lui le chiedeva di scendere per darle il buongiorno. Mi ero immaginata una casa su due piani, con il parquet, il divano in disordine, i libri sparsi un po' ovunque, i posaceneri pieni di sigarette lasciate a metà, i capelli disordinati di lei al risveglio con la camicia di lui.
Insomma americanate di questo tipo. 
E invece è tutto più semplice: si conoscono, si consumano per una notte, lui la mattina dopo vuole che se ne vada ma prima...beh, un altro regalino è gradito. 
A lui basta non sapere chi è, infondo per una scopata cosa importa? Magari la chiamerà un giorno d'estate o forse mai più.
Poi però lui cercandosi nel buio pensava ancora a lei...l'amore non viene mai una volta sola.
Cesare, a questo finale poetico non ci crede nessuna. Ma proprio nessuna, eh.


7 commenti:

  1. Ma è nuova questa?
    Eheheh il Cesarino dei Lunapop è cresciuto :-))

    RispondiElimina
  2. Io amo Cesare! E questa canzone mi piace molto perché esce un po' dai soliti schemi della canzone d'amore tradizionale! ;-)

    RispondiElimina
  3. io adoro greygoose!!! anche se non è proprio il massimo del romanticismo!!
    un bacione.

    RispondiElimina
  4. L'avevo sentita un paio di volte senza badare molto al testo e non mi aveva fatta impazzire...evidentemente il mio subconscio aveva captato bene :)

    RispondiElimina
  5. cesare Cremonini è un malato di mente...
    ma lo amiamo tanto per questo no?
    perché passa dal romanticismo, per la marmellata, fino ad approdare ad un sano pompino...

    RispondiElimina
  6. Mai sentita.
    Ammazza oh, il buon Cesare si è lanciato!

    RispondiElimina
  7. In effetti... "ardimentoso" il buon Cesarino, me lo ricordo ai tempi della motoretta coi LunaPop... ^^

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...