sabato 2 novembre 2013

Before I die...

Leggevo oggi su Repubblica del progetto di Chandy Chang che ha creato, partendo da un'esperienza personale, una sorta di lista delle cose da fare prima di morire, impressa poi su una parete di una casa abbandonata e trasposta poi su saracinesche, lavagne, pareti di tutto il mondo.
E così oggi, nel mio pomeriggio di sano cazzeggio, ho pensato a cosa mi piacerebbe fare prima di morire. Vi assicuro che la lista delle cose è lunghissima, ma mi limito a raccontarvi i miei desideri più impellenti.



Fare un viaggio a piedi, semplicemente con uno zaino in spalla e l'essenziale, chiedendo ospitalità alla gente e muovendomi utilizzando solo le mie gambe (e magari qualche volta facendo uso dell'autostop).

Visitare l'India, il Nepal, la Thailandia, il Sud Africa, il Kenya e il Botswana. 

Comprare una casa, possibilmente al mare.

Aprirmi un bed&breakfast o una libreria.

Leggere più classici possibili, in particolare Dostoevskij, Tolstoj, Kundera e i classici italiani.

Sposarmi senza abito bianco, senza acconciatura, senza bomboniere, senza pranzo in una sala ricevimenti. In pratica no al matrimonio pugliese.

Avere due figli. Maschi. Edoardo e Fabrizio o Eugenio o Ettore o Luca o Samuele. Insomma sul secondo nome sono un po' incerta.

Imparare a parlare bene l'inglese.

Trovare un lavoro che mi piace (e potrebbe sembrare scontato, ma non lo è).

Andare ad un concerto degli U2 e di Bruce Springsteen.

Apprendere più cose possibili sull'arte, pittura in particolare.

Tagliarmi i capelli a zero.

Farmi un tatuaggio.

Fare bungee jumping.

Fare un'esperienza di volontariato in Africa e una in quartiere povero/malfamato italiano.

Iscrivermi ad un altro corso di laurea.

Farmi bionda.

Iscrivermi ad una scuola di canto.

Fare un corso di teatro.

Scrivere un programma radio e un libro.

E poi la lista in realtà sarebbe ancora lunga...ma meglio che mi fermi qui. E voi, cosa vorreste fare prima di morire?

5 commenti:

  1. Mi sa che un giorno di questi, ti rubo l'idea e ne faccio una anche io.

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho fatto una lista simile con le mie più care amiche,ci ha fatto ridere un sacco!! È bello pensarci, anche se lì per lì ti sembrano cose impossibili, ti risollevano la giornata e lo spirito!!! :)
    Spero tu riesca a realizzare gran parte della tua lista! Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  3. Ettore Ettore Ettore!!! La 1 e la 4 le condivido con te, ma la lista è troppo lunga...
    Avevo trovato quel muro a Camden Town, ho passato mezz'ora con il gessetto in mano senza sapere cosa scrivere. Scegliere una cosa sola maledettamente complicato!

    RispondiElimina
  4. Uhm... Potrebbe partire un TAG da tutto questo...Quasi quasi ci scrivo un post ;)

    RispondiElimina
  5. Farò un post di risposta :)

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...