mercoledì 7 marzo 2012

La schiettezza salverà il mondo.

Io guido poco. E non perché non lo so fare.
Guido poco perché sono ambientalista.
E anche perché,diciamocelo, la benzina costa troppo. Anche per me che non l'ho mai fatta di tasca mia. Però quando guido mi vengono sempre in mente perle di saggezza, che sto pensando seriamente di sfruttare.
Magari per le carte dei cioccolatini, oppure chiamo la Mulino Bianco e le faccio scrivere sui sacchetti dei tarallucci. Per dire.

E niente. Ieri mi veniva in mente che la schiettezza salverà il mondo. Che per dirla breve potrebbe essere un'equazione del genere: - pippe mentali, + sincerità, - problemi, + rilassatezza, - ansie, - bugie, +sorrisi = si vive decisamente meglio. 

Ora lasciamo perdere che io in matematica non valgo una cippalippa e che come psicologa/filosofa valgo ancora peggio, però quanto sarebbe bello se ognuno dicesse a colui che ha di fronte quello che realmente pensa? 

 Del tipo che se quella gonna ti fa il culo a papera, puoi anche evitarla di mettere.
Che se metti i tacchi ma cammini come un tirannosauro, allora fai prima a rimanere con un paio di sneakers.
Che se sei un cesso, ma vuoi fare a tutti i costi il figo è meglio che ti metti lo scotch sulle labbra.
Che se tra 106 giorni ti sposi e fai il conto alla rovescia su facebook a me non me ne frega un cazzo e te lo scrivo pure.
Che se sei frustrata perché non consumi con il tuo ragazzo, non è che devi per forza prendere come cavia me per le tue frustrazioni.
Che se, mentre sei in coda alla posta ed entra l'uomo dei tuoi sogni, potresti pure tentare un rapimento. Almeno per dirgli: eccomi sono la donna della tua vita.
Che se hai un'amica del cazzo che non ricarica il telefono e ti manda messaggi del cazzo su facebook, puoi sempre dirgli che è un'amica del cazzo. O comunque cose così.

Essere un po' più kamikaze con le parole. Che poi a me ha fatto sempre bene dire qualcosa così come la pensavo. Non credo le parole possano fare stragi. Se dette con criterio e sincerità, non ne vedo il male. Ah, ovviamente permalosi esclusi. Che quella è una brutta razza. E allora meglio tapparsi la bocca.

20 commenti:

  1. ma lo sai che io la penso esattamente come te? come non darti ragione :)

    RispondiElimina
  2. schietti per schietti, applichiamo la regola anche ai permalosi. gli si potrebbe dire qualcosa tipo: "lo sai che sei permaloso/a?"
    ciao michi!

    RispondiElimina
  3. Infatti. Il problema non è essere sinceri , ma se gli altri sono disposti ad ascoltare , farsi meno pippe mentali e sorridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. disposti o no...se mi chiedono un parere io parlo!

      Elimina
  4. La schiettezza salverà il mondo.... o causerà risse da far west.
    Però sono d'accordo (o meglio, sono una schietta di natura e non mi so tenere, quindi non posso che essere d'accordo!)

    Ciao Michi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le risee scoppiano solo se uno non ha modi :)

      Elimina
  5. VIVA LA SINCERITA'
    :D
    ricorda che le parole spesso sono pietre
    e poi meglio siano morbide, nel caso dovessi rimangiartele ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si...ecco perché meglio avere sempre tatto!

      Elimina
  6. Ho riscoperto da un mesetto il piacere di andare a piedi, è una vera goduria!
    Per quanto riguarda la schiettezza, mi caratterizza molto, magari ometto cose sull'aspetto, tipo un taglio di capelli appena fatto (tanto non c'è soluzione e allora perché far star male qualcuno inutilmente?), ma soprattutto per i comportamenti lì sono una superschiettissima rompipalle...al solito ricevo reazioni negative, ma io le cose le devo dire! :D
    Sai quanti equivoci in meno ci sarebbero se tutti fossimo sinceri tra di noi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto...però s eun parere viene chiesto perchè mentire?

      Elimina
  7. Ebbrava ambientalista. Io non guido perche nun ce vedo, ma se ce vedessi, farei come te :)
    una cosa non mi è chiara... in che senso la tua amica frustrata ti usa come cavia??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non essere maliziosa :P nel senso che è nervosa e se la prende con me...mi tratta male :( e io li che nella mia testolina le dico: ma scopa di più no?

      Elimina
  8. A parte che l'equazione è sbagliata, non ci vanno le virgole,

    (scusa, l'hai detto tu che bisogna essere schietti e io lo faccio con te :P)

    secondo me bisogna prendersi un attimo di tempo per selezionare quando essere schietti e quando no.

    Del tipo che quella scrive che tra 106 giorni si sposa, condoglianze, ma saranno cazzi suoi. E così come quasi tutti i casi che hai elencato (culo a papera, tirannosauro sui tacchi, ...), sono cazzi loro e perché spendere energie a dire la verità.

    Però nei casi che riguardano te, invece, fai benissimo a essere sincera e schietta e fregartene degli schemi sociali.

    Specialmente se entra l'uomo della tua vita alle poste: perché ci potresti davvero rimediare un appuntamento! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. su quella che si sposa posso passarci sopra...ma l'amica con il culo a papera - che poi pure io ce l'ho ma non mi metto gonne improponibili- no se mi chiede un parere. Io non ce la fò a dire che sta bene, eh scusa!

      Elimina
  9. passa da me.. potrebbe interessarti!! bises

    RispondiElimina
  10. Sai cosa? Che a volte quando sei sincero ti trattano come uno stronzo!

    Sinceramente io me ne sbatto e dico sempre quello che mi passa per la testa nel modo migliore possibile perché è sempre il modo in cui si dicono le cose che fa la differenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shaina....io dico che bisogna fregarsene!!!alla fine se uno ha la coscienza a posto non c'è di cui preoccuparsi!

      Elimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...