martedì 8 gennaio 2013

Sono una donna anche io, ed è questo che mi frega.

A volte credo di pretendere troppo da me stessa. 
Ho sbagliato tante di quelle volte nella mia vita che non riesco a perdonarmi il tempo perso dietro ai miei errori. E allora cerco di indossare il vestito impeccabile di una desiderata precisione.
Ho una vita che sembra un orologio svizzero, eppure ci sono tante, troppe cose che lascio in sospeso.
Oggi, per l'ennesima volta mi sono trovata di fronte ad una me che non riesco a gestire.
Eppure io non sono questa. O almeno così credo.
Mi basterebbe nascondermi in un abbraccio e sono sicura che il mondo sarebbe un posto migliore.
Sono una donna anche io, ed è questo che mi frega.



11 commenti:

  1. Lo so di non poter mai riuscire a cogliere il senso più profondo di alcuni tuoi post. Se non fosse che per la diversità di genere che ci fa vivere vite necessariamente differenti.
    Quello che posso dirti, pur essendo scontato, è che è normale commettere errori e perdere tempo. Siamo tutti così, non possiamo farci niente. Tutti ricerchiamo la sicurezza di un abbraccio, la precisione di un orologio che non lasci nulla al caso. Ma, se così fosse, tradiremmo la nostra natura. Noi siamo programmati per sbagliare, per perdere tempo, per correre dietro alle idee partorite dalle nostre menti. E' anche questa la vita e non è necessariamente un male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le mille sfaccettature di un io incomprensibile. Potrei scriverci un libro. Ah la vita!

      Elimina
  2. Ricordati che gli errori non sono mai tempo perso, perché da essi s'impara la vita e soprattutto è anche grazie agli errori che tu sei tu ♥ fanne tesoro ♥

    RispondiElimina
  3. Tutti sbagliamo e credo che gli errori non siano mai inutili...E ci aiutano a diventare le persone che siamo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli errori non sono inutili, ma a volte si possono evitare.

      Elimina
  4. Ogni errore serve per migliorarsi. E poi se non sbagliassimo non saremmo umani. L'importante é riconoscere quando si ha sbagliato, questo é il passo più difficile, che non tutti riescono a fare, ma il più importante affinché l'errore non sia invano e non venga più compiuto nel futuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a volte è proprio quello il problema. Sembra che gli errori non mi migliorino affatto.

      Elimina
  5. sei umana, come (quasi) tutti, e gli umani sbagliano (e non sempre imparano se gli errori sono dovuti al proprio essere in un certo modo)

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...