mercoledì 23 ottobre 2013

In palestra (di nuovo)

Tra le ultime novità della mia rocambolesca vita c'è che mi sono iscritta in palestra. 

Dopo tanti tentennamenti ma sarà proprio il caso di spendere questi soldi?[Vi ricordo che devo partire!] 
Devo proprio andarci, visto che ho una litoranea che posso sfruttare per andare a correre? 
Ma se mi iscrivo, cosa faccio? 
No, la sala attrezzi no. Mi annoio. 
Zumba? Naaaaaaaaaa.
GAG? Mmmmm....direi anche no.
Pump? Ecco...così magari vedranno quanto sono un tronco di legno.
Walking? Ehhhh?? Mi vuoi morta?
Spinning? Yes. Decisamente. Nessun dubbio. Che spinning sia.

E poi guarda che fianchi, e la pancia...sì, Michi, se non vuoi diventare una vacca prima di natale, l'imperativo è unico: ISCRIVITI IN PALESTRA.

Proprio quando il mio cervello si era abituato all'idea di mettersi seriamente a lavoro...è sorto un altro problema.
Dovete sapere che io abito in un ameno paesello di circa 60 mila abitanti. Non siamo pochi, ma non siamo neanche tanti. Il problema non è questo. Il problema è che se cerchi qualcosa di diverso, come ogni paese di provincia che si rispetti, la diversità non è proprio una consuetudine. E trovare palestre attrezzate, dove si faccia spinning con personale qualificato non è proprio una passeggiata. Diciamo che non è neanche una passeggiata trovare palestre che siano degne di essere chiamate tali.

Oltre questo, dovete metterci il fatto che, per quanto possa essere espansiva, estroversa, solare [sì lo so, sono una bellissima persona! :-) ], quando si tratta di approcciarmi a nuovi ambienti faccio un po' di fatica.
Ritornare nella vecchia palestra, quella che ho frequentato fino a giugno, non era possibile:
a) perché il corso di spinning non si sarebbe più tenuto
b) perché non volevo fare brutti incontri
c) perché l'abbonamento è troppo caro.

Panico. E adesso che faccio? Presa dallo sconforto, ho deciso di contattare il mio ex istruttore di spinning, quello che mi ha seguito fino a giugno. 
Se mi dai il tuo numero di telefono, ti chiamo e ti spiego.
Mmmm. Vabbù. Che mai l'avessi fatto.

Allora lun-merc-ven ore 19.30, 20.30, 21.30 in paesello x, martedì-giovedi 18.30-19.30 paesello y. Però aspetta, devo controllare la disponibilità delle bike. 15 meno 2, lun 12, merc no, sì 20.30, no per due persone, magari riesco ad inserirti in questo turno, o forse in questo. Ma tu vuoi venire 2 o tre volte a settimana? No , perché sai...

Insomma, dopo varie peripezie habemus corso di spinning!
Ovviamente non mi sono accontentata di farlo 2 volte a settimana, e mi sono iscritta per le 3 lezioni. Abbonamento trimestrale. Poi vi farò vedere il fisicaccio...sempre che la smetti di mangiare dolci nel frattempo.

Cosa significa tutto questo?

- Non sono felicissima dell'orario del corso. Andare in palestra alle 21.30 significa arrivare il 90% delle volte svogliata e distrutta. Per fortuna sono riuscita a trascinarmi in questa folle impresa una mia amica. Però se penso alla riduzione della cellulite (giuro funziona!) e al miglioramento della circolazione, mi ritorna un po' di buona volontà!

- Andare via stanca e rientrare tardi. Se considerate che la palestra si trova in un altro paesello, questo significa non rientrare prima delle 23. Non solo, quando torno mi tocca almeno la doccia --> non vado a letto prima di mezzanotte.

- Tornare a casa affamat(t)a, ma non poter cenare perché altrimenti è come se avessi faticato inutilmente (però ogni tanto sgarro...e si vede!).

- Crollare non appena poggio il mio misero corpo sul letto, ma aprire gli occhi 3h dopo per effetto dell'adrenalina che mi costringe a fare acrobazie nel letto, manco fossi Moira Orfei, prima di riprendere il sonno, quando, ahimé, è troppo tardi e devo alzarmi per studiare.
Quindi immaginate come sto il giorno dopo. Per fortuna il mio corpo piano piano si sta abituando. Ma le prime volte è stata davvero dura: alla fatica fisica, si aggiungeva la stanchezza per non aver dormito.

- Avere gli occhi dell'istruttore puntati addosso che, anche se non ve l'ho detto [ma forse chi mi legge su twitter lo sa], ha una certa simpatia per me. 
Allora sarai fortunata! Magari è un figo della madonna!! Ecco...non proprio. Come ho già scritto qui, i topini di laboratorio sono più carini. Però non lo diciamo a nessuno eh! :-)

- Ultima, ma non meno importante, a lezione viene un tipo. Affascinante. Tenebroso. Per ora mi limito a guardarlo. Poi chissà!

In ogni caso, quello che sento di consigliarvi è...fate sport! Perché io da quando ho ripreso, sto decisamente meglio, nonostante le poche ore di sonno.


7 commenti:

  1. Sono mesi che voglio cominciare qualcosa anch'io e spinning mi incuriosisce molto :)
    ti faccio la domanda base che scommetto fanno tutte: non fa venire le gambe muscolose vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa intendi per muscolose??
      Lo spinning modella molto la gamba, la fa diventare più tonica, non la ingrassa (contrariamente a quanto si pensa) ma di sicuro la vedrai più modellata....e i risultati si vedono subito (ovviamente se lo fai con costanza!)

      Elimina
    2. Intendo visibilmente più tornite (seppur sode).
      Insomma, non vorrei aumentare il girocoscia, se mai diminuirlo.

      Elimina
  2. ho iniziato, ormai tre anni fa, ad andare in palestra con una mia amica e a fare sala attrezzi. il tempo mi passava anche perchè metà lo trascorrevo a ciattellare con la mia amica..da più di un anno mi segue un istruttore che è bravissimo!mi fa fare ogni volta esercizi diversi in stile allenamento marines, alla fine è più un mettermi alla prova per vedere fino a che punto posso arrivare e subito dopo mi sento davvero bene!

    RispondiElimina
  3. Che dire.. Buona fortuna mia cara xD

    RispondiElimina
  4. ...io una palestra ce l'ho proprio...
    ci lavoro e ci sono cresciuta ma...
    non andrei mai a fare NESSUNISSIMISSIMO corso alle 21,30...
    ci vuole troppo cuore, cuore che non ho!

    RispondiElimina
  5. oddio... Spinning è il male o_O
    io due anni fa mi decisi ad andare in palestra per togliere i fianchi e "rimbastire l'orlo del culo" come dicevo io... poi dopo tre intensi mesi di due volte a settimana (intensi per modo di dire, appunto) ho mollato una volta raggiunto il risultato :P

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...