Un messaggio nella notte.

Dicono che il cel va spento durante la notte perché crea uno stato di vigilanza che non ti fa dormire bene.
E' vero. Il mio sonno è disturbato anche da questo.
Ogni notte mi sveglio per controllare se ho ricevuto qualche messaggio.
C'è sempre qualcosa da leggere, ma della persona sbagliata o di persone di cui fondamentalmente non me ne frega niente. O magari me ne frega qualcosa ma poi non mi scrivono nulla di importante per cui valga la pena svegliarsi nel cuore della notte.

Stanotte è successo di nuovo. Come ieri notte. Come l'altra ancora.
Ma questa notte è stato diverso.
Ho trovato un messaggio che non mi aspettavo. Un suo messaggio.

Un semplice ti desidero.
Non ho risposto. E non risponderò, perché se qualcosa la desideri sul serio te la vai a prendere. Non lasci che sia un messaggio a farlo.

Ho pensato al discorso che ieri ho fatto con un blogger (grazie Domenico!) che mi ha detto una cosa che mi è rimasta impressa. La teoria della creazione del valore. Questa persona crea valore nella mia vita?

Ho continuato a farmi la domanda per tutta la notte.
E anche stamattina mentre facevo colazione, e mentre ero sotto la doccia.
E ancora adesso che sono tentata un po' di rispondere.

La risposta è una sola.
Questa persona non crea valore nella mia vita. Anzi, me lo sta soltanto sottraendo.
E allora non risponderò.

Il treno che sto per prendere mi aiuterà a farlo. Torno, con immensa gioia, a Verona.



Commenti

  1. wow!!
    molte volte, in passato, avrei voluto farmi anche io questa domanda e rispondermi come hai fatto tu!
    buona Verona!
    un bacione.

    RispondiElimina
  2. Chi ti desidera per davvero ti desidera anche di giorno.
    Tutti i giorni.
    O quantomeno con una certa costanza.

    C'é il desiderio che coincide con un sentimento, e quello che invece é dettato dagli ormoni.
    Ti auguro di saperli distinguere sempre.
    E se non hai risposto, in fondo, vuol dire che hai saputo distinguere in questo caso.

    La teoria del valore é interessante ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai capito perfettamente. Il suo è un desiderio dettato dagli ormoni, ma forse neanche quello.

      Elimina
  3. Mi trovi più che d'accordo: se desideri qualcosa non perdi tempo a dirlo, te la vai a prendere e basta ;)
    Perciò assolutamente, dedicati solo a chi crea e dà valore alla tua vita... e spegni il cellulare di notte, io lo faccio sempre! ^^

    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e con la sveglia come faccio?? Se lo spengo non suona!

      Elimina
    2. vero, coi telefonini nuovi purtroppo siamo costretti a tenerlo acceso... a meno di non avere una sveglia a parte sul comodino. E' un complotto ^^

      Elimina
  4. Domenico ti ha suggerito una buona riflessione.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Me la segno questa domanda.
    Magari un giorno potrà servire.

    :-*

    RispondiElimina

Posta un commento

E ora dimmi cosa pensi...

Post popolari in questo blog

Color cervone

Intermezzo soft-porno. E anche soft-incazzato.

[4/366] C'è ancora qualcuno che legge i blog?