lunedì 18 giugno 2012

Don’t forget that change will save you*

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo [Gandhi].


Molti pensano che per cambiare il mondo siano necessarie grandi imprese.
Io per esempio no. Cioè, sono necessarie anche quelle, ma anche no.
Ho sempre dato importanza alle piccole cose, alla semplicità e alla genuinità dei gesti che nascono dal cuore. Non da quello strato superficiale di cardiomiociti che tutti abbiamo, ma da quelli più interni, quelli che devono lavorare di più per far battere e contrarre quell'organo grande quanto un pugno.

E così in questi giorni, in realtà in queste due ultime settimane- facciamo 3 va', ho cominciato a stilare una lista di buoni propositi che, ok non cambieranno e salveranno il mondo, ma di sicuro potrebbero cambiare il mio.

Innanzitutto, con molta difficoltà, sto cambiando le mie abitudini alimentari [ieri per esempio ho sgarrato alla grande con pranzo in famiglia e cena post-teatro, però mi impegno a farlo sempre di meno]:
- cibo spazzatura, - carboidrati complessi, - carne rossa, - alcool,
+ frutta, + verdura, + yogurt
0 coca cola e bibite gassate, ho 26 anni, studio Biotecnologie mediche e mi sembra il caso di dire addio a certe porcherie.

Ho abbandonato del tutto le sigarette, non le compro da 2 mesi anche se nel mezzo qualcuna ammetto di averla fumata.

Sto evitando di usare la macchina e incrementando l'uso della bici o della Vespa (si lo so che consumo e inquino comunque, ma almeno non sono causa del traffico in città).

Ho ripreso a fare sport regolarmente dopo quasi 3 settimane di immotivato fermo.

Mi impongo di leggere almeno 10 pagine al giorno di un libro, di non comprare cose inutili (vestiti per esempio, che ne ho davvero tanti alcuni mai messi), di risparmiare, perché avere qualcosa per sé non fa mai male.

E poi tutte quelle fatiche per evitare che i pensieri di qualcuno o qualcosa possano cambiarti l'umore della giornata...insomma #sticazzi andate un po' a fanculo, no?
Scusate l'espressione degna di una studentessa di Oxford, ma ne ho le palle piene di tutti questi eventi/persone/fatti/misfatti/inculate/storie e chi più ne ha più ne metta che finiscono per condizionare sempre il mio umore.
Ricordo di essere stata sempre una persona libera, a tratti un cavallo con le briglie sciolte...beh io rivoglio quella libertà.
So che è un discorso un po' complicato, che buttato così non rende, che io con le parole non sono mica brava...però ciò che è mio, vorrei rimanesse tale #ecco [ormai l'hashtag sta prendendo il soppravvento-scusate].

Insomma niente di nuovo, ma quando cominci a fare sul serio quello che fino ad ora avevi fatto in maniera scostante...beh un pochetto più felice ti senti.

*



PS. ringrazio Adriana per il premio ricevuto!

13 commenti:

  1. Bé, che dire. Brava! E brava di più se riesci a continuare così. Io, al contrario, raramente finisco qualcosa che inizio. Sono una sconfitta dietro l'altra. Ok, l'umore non è il massimo oggi! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh neanche io sono molto costante, ma mi sto impegnando! ;9 quindi ce la puoi fare pure tu ;) l'importante è concedersi qualche trasgressione ogni tanto! ;)

      Elimina
  2. Credo che se si vuole "cambiare il mondo", si debba partire da se stessi. Ti vedo sulla buona strada! :)

    RispondiElimina
  3. cresci ogni giorno di più e diventi una Donna con la D maiuscolaa! un grande abbraccio cara!

    RispondiElimina
  4. Brava, ottimi propositi (taaanti dei quali sono anche i miei)!

    RispondiElimina
  5. Michi sei da imitare...la tua lista va benissimo anche per me...spero di riuscirci...ho poca forza di volontà in questo periodo!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai su coraggio!!possiamo sostenerci a vicenda!;)

      Elimina
  6. Si parte prima dalle piccole cose!!
    Ottima lista..
    Io ci provo spesso a impormi dei "limiti", poi mi viene naturale, succederà anche a te.
    Ottimo per le sigarette. Io continuo a dirmi: "se le compro da 10, non è poi così un peccato, no?".. quindi diminuisco ma non smetto del tutto..
    E poi, anche se non riesci a importi tutto ma ti senti felice, questo già è un gran traguardo! :-)

    RispondiElimina
  7. Ho perso il conto delle liste dei buoni propositi che mi sono fatta nel corso di questi anni! Mai uno che io abbia rispettato! Sono poco costante, lo ammetto! Avere delle regole mi annoia un po'.. grave problema questo! Potrei cominciare proprio da questo a cambiare il mio mondo! Grazie per l'ispirazione! Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  8. approvo in pieno la scelta di nutrirti meglio e fare sport con costanza, però se puoi lascia la vespa a casa, vedrai che le tue gambe ringrazieranno (e pure l'ambiente!)

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...