giovedì 28 giugno 2012

Random.

Sono dell'idea che le persone più pericolose sono quelle che lasciano dei vuoti.
Non quelle che ti prendono in giro, quelle che ti usano, quelle che si dimenticano di te.
Può capitare tutto questo.
Ma quando vivi qualcuno e poi ne rimane solo il vuoto, quello è il pericolo peggiore.

[deliri febbricitanti della sottoscritta] 



7 commenti:

  1. Credo sia inevitabile ma non un pericolo. Per dirla alla De Andrè: "... è stato meglio lasciarci, che non esserci mai incontrati..."

    RispondiElimina
  2. Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino....
    Il vuoto è la vera bestia nera..:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho un post programmato per il 27 luglio con questa poesia. Ricordo ancora quando l'abbiamo analizzata al ginnasio pensai subito che era una delle più belle poesie d'amore mai lette.

      Elimina
  3. Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino....
    Il vuoto è la vera bestia nera..:-)

    RispondiElimina
  4. E' vero, i più pericolosi sono i vuoti a perdere

    RispondiElimina
  5. Non ogni pericolo si tramuta in danno,
    Non ogni pieno riempe il vuoto,
    per tutto il resto c'è Farnetico.

    RispondiElimina
  6. Non avevo mai pensato in questi termini. Crededevo, sbagliando, che chiunque lasciandoti lasciasse un vuoto. Poi ho riflettuto sulle tue parole. Ed è vero. Santo Dio come è vero. Non tutti lasciano un vuoto, lo lascia solo chi ha preso un pezzo di te e non te lo rende, chi ti vive, chi ha un suo spazio dentro te e andando via lo lascia spoglio. Ma come si fa a riconoscere chi sono le persone pericolose? Non siamo forse noi a dare loro il potere di spogliarci della nostra parte più intima?
    Piacere leggerti.
    Raffaella

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...