lunedì 30 maggio 2011

Chissà se con un bel pò di capelli in meno...

Ho tagliato i capelli, finalmente. Il taglio pensato e mai realizzato è arrivato.
Un pò di cm in meno per un carrè che mi fa molto 16enne rockettara (saranno gli orecchini e la maglietta nera che indosso).

Si dice che quando una donna decide di dare un taglio è perchè la sua vita sta cambiando.
Sì, forse è così. Io avrei preferito tagliare proprio tutta la testa, ma da lassù mi hanno detto che non è possibile, sarei morta dissanguata, e poi alla fine se uno è fatto così, puoi fare di tutto, ma così rimane. Ovvero una bella testa di c....cuore.

Essì...perchè io al posto della testa c'ho i cuoricini che svolazzano tra i neuroni e le sinapsi, allora potete immaginare cosa ne esce: lo studio non si concretizza, campo costantemente nel mondo dei sogni e dei segni, e il tempo passa lasciandomi più ringo del solito. Ma queste sono altre storie, che meglio non raccontare, non si sa mai.

Comunque, testa nuova, (mi auguro) vita nuova.

5 commenti:

  1. Ti faccio da simili! Io ho le sinapsi fatte di zucche filato e i neuroni di farfalle innamorate. ahah Di che poi non si sa, ma tant'è...
    Ciau! :)

    RispondiElimina
  2. Un cambiamento è stato fatto: il nuovo look dimostra un'altra te stessa! Testa nuova, vita nuova! ;)

    RispondiElimina
  3. Sì...decisamente il taglio è conseguenza di una voglia di cambiamento...ora concretizzalo sul serio! ;)

    RispondiElimina
  4. io i miei capelli li ho sempre seviziati.... quando avevo voglia di cambiare io... cambiavo loro

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...