mercoledì 18 maggio 2011

LibriAmo: Falli soffrire - Sherry Argov

Scoperto in Feltrinelli mesi e mesi fa, ritrovato a Mediaworld qualche mese dopo, il 23 aprile questo libro è entrato ufficialmente a far parte della mia libreria.
Chiariamo subito: questo libro avrei potuto scriverlo benissimo io. Se all'inizio è entusiasmante e illuminante perchè davvero ti apre gli occhi, alla fine diventa noioso, ripetitivo e scontato. 316 pagine per dire che bisogna volersi bene, che gli uomini sono cacciatori quindi bisogna tenerli un pò sulle spine, che un uomo ti rispetterà solo se sei tu la prima a farlo, che nella vita e in amore viene prima la dignità e poi tutto il resto, e altri luoghi comuni simili.

100 regole per diventare la perfetta stronza, ovvero:

una donna che non sbatte la testa contro il muro perchè è ossessionata dall'opinione di chiccessia, un uomo o chiunque altro nella sua vita. Capisce che chi non l'approva è solo una persona con le proprie opinioni; pertanto, non ha alcuna importanza. Non cerca di adeguarsi agli standard di nessun altro, solo ai propri. Per questa ragione , si relaziona con gli uomini in modo molto diverso.


Sherry grazie per avermi chiarito le idee! Allora io sono una perfetta stronza.
A parte la banalità a volte dei contenuti (gli ultimi capitoli li ho letti saltando paragrafi interi), questo libro lo consiglio vivamente a chi tende a dare tutto e subito nei rapporti con l'altro sesso, a quelle che la stessa autrice definisce : brave ragazze.

Ragazze sfatiamo questo mito: un uomo non ci apprezzerà perchè siamo disposte a dare tutto e subito, anzi quella sarà la nostra congiura. Molte di noi pensano che essere sempre disponibili è il prezzo da pagare per meritare un pò di attenzioni. Assolutamente no! E in questo il libro offre interessanti delucidazioni.
E' interessante leggere alcuni pareri di uomini che il libro raccoglie negli ultimi capitoli. Tutto sommato è una lettura piacevole, poco impegnativa, da consumare in un paio di serate sul divano.

* Ringrazio di cuore EvaQ e Nania per i premi ricevuti! :)

3 commenti:

  1. a me questo libro lo prestò un'amica, iniziai a leggerlo, ma lo trovai scontato sin da subito, nel senso che ogni donna che ha un minimo di buon senso per se stessa ci può arrivare da sola :) ha preso polvere per un po' di mesi nella libreria e poi l'ho ridato alla proprietaria :)

    RispondiElimina
  2. Penso proprio che non lo leggerò!! ;-)

    RispondiElimina
  3. Un manuale interessante... comunque il mito l'avevo sfatato da mo... :-DDD

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...