giovedì 6 ottobre 2011

Grazie Steve.

Forse di questo uomo si è detto di tutto e di più. I blog sono pieni di post e le testate giornalistiche non fanno altro che citare il suo nome.
Ancora una volta, un male di cui non siamo riusciti a trovare una cura, un rimedio, una soluzione, (per quanto l'uomo sia folle e geniale), ha reciso dall'albero della vita una mela così bella, così "affamata", così grande, geniale, bislacca, particolare, amata e odiata.
Non sono brava con le parole, ancor di più in queste occasioni, dove l'unica cosa che conta è il silenzio. 
La vita di quest'uomo parla da sola e parla soprattutto a quei cuori, a quelle vite, a quelle storie che hanno bisogno di speranza, che hanno bisogno di sentirsi dire che il potere della volontà, dell'amore per ciò che si fa sfida e supera qualsiasi cosa.
Grazie Steve.

3 commenti:

  1. un uomo il cui genio non verrà dimenticato. il cui nome soprattutto verrà ricordato per sempre.
    M.

    RispondiElimina
  2. Di certo, una persona di cui si sentirà la mancanza...

    RispondiElimina
  3. Jobs è già entrato nella storia da vivo, aveva un genio speciale

    RispondiElimina

E ora dimmi cosa pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...